30
Set
08

Il cellulare ti legge nel pensiero

 

NeuroSky Inc, società californiana di San Jose, ha presentato un sensore in grado di leggere il pensiero: un attimo, non proprio ciò che stiamo pensando, ma bensì l’intensità delle onde cerebrali. 

Gli sviluppatori di Neurosky hanno utilizzato questo sistema, presentato una ventina di giorni fa al CTIA Wireless IT & Entertainment 2008, per sviluppare dei prototipi di applicazioni dedicate ai dispositivi mobili.

Attraverso una speciale cuffia, il sensore è in grado di riconoscere lo stato di rilassamento o concentrazione del cervello e di comunicarlo al cellulare. Applicazioni? Per ora, mediche o videoludiche: lo stato mentale di un paziente e la possibilità d’interagire con uno scenario di gioco con “la forza della mente”, per esempio.

Alla NeuroSky assicurano che in futuro si libereranno anche delle ingombranti cuffie, utilizzando wireless e bluetooth.

Via | Techon


0 Responses to “Il cellulare ti legge nel pensiero”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: